Il Responsabile del Settore Tecnico

ai sensi del D.Lgs. n. 42/04 e ss.mm.ii. e del R.D. n. 1357/40

Visto il D.A. n. 031/GAB del 3 ottobre 2018 con il quale si dispone l'adozione del "Piano Paesaggistico degli ambiti regionali 8, 11, 12, 13, 14, 16, 17 ricadenti nella provincia di Catania", ai sensi degli articoli 139 e ss. del D.Lgs. n. 42/04, dell'art. 24 comma 2 e dell'art. 10 comma 3 del Regolamento di esecuzione della Legge 29 giugno 1939 n. 1497 approvato con R.D. 3 giugno 1940 n. 1357,

RENDE NOTO

  1. che a decorrere dal 9 novembre 2018 e per novanta (90) giorni consecutivi, il suddetto Decreto, unitamente al verbale della seduta del 16 luglio 2018 della "Speciale Commissione - Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio" e agli elaborati facenti parte del piano, è pubblicato all'albo pretorio del Comune di Santa Venerina e che per i successivi 30 giorni lavorativi dal termine della pubblicazione, i Comuni, le associazioni portatrici di interessi diffusi e tutti i soggetti interessati, possono presentare osservazioni.
  2. che a far data dalla pubblicazione all'albo on-line del predetto D.A. n. 031/GAB del 3 ottobre 2018 non sono consentiti, sugli immobili e nelle aree di cui all’art. 134 del medesimo D.Lgs., interventi in contrasto con le prescrizioni di tutela prevista nel Piano stesso.

Il Piano Paesaggistico è interamente consultabile dai link sottostanti e sul sito del Geoportale S.I.T.R. della Regione Siciliana raggiunbile all'indirizzo www.sitr.regione.sicilia.it/geoportale

Tutti i file riportati di seguito costituiscono gli elaborati facenti parte del Piano Paesaggistico degli Ambiti regionali 8, 11, 12, 13, 14, 16 e 17 ricadenti nella provincia di Catania ed allegati alla notifica di adozione del medesimo Piano.

Ogni file è stato autenticato con l’apposizione della firma qualificata del Dirigente responsabile del Servizio 4° Pianificazone Paesaggistica del Dipartimento regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e costituiscono copia integra e fedele dell’originale informatico.

I file sono archiviati in formato .p7m e immediamente visualizzabili in formato .pdf con apposito software di decodifica scaricabile grtuitamente (ad esempio Dike).

CARTOGRAFIA
Analisi