Emergenza Coronavirus

Covid-19

La spesa sospesa

Un gesto piccolo, se fatto da tanti, muove le montagne..

La Spesa Sospesa è un modo semplice, anonimo, immediato, efficace per aiutare chi alle difficoltà dell'isolamento deve aggiungere quelle dell'impossibilità di lavorare e di sostenere la propria famiglia.

Ringraziamo gli esercenti che hanno voluto sostenere l'iniziativa e quelli che lo faranno nei prossimi giorni (ve ne daremo notizia aggiungendoli qui).
Nei punti vendita aderenti all'iniziativa troverete il contenitore dove depositare i prodotti che vorrete donare.

GRAZIE DI CUORE
L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Scarica la locandina "La spesa sospesa"

ORDINANZA PRESIDENTE DELLA REGIONE

ATTUAZIONE ORDINANZA PRESIDENTE DELLE REGIONE N. 1/RIF. DEL 27.3.2020

 AVVISO

Richiesta sostegno per stato di necessità a seguito dell’emergenza covid-19

Il Sindaco, nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID19 in attuazione del DPCM 28 marzo 2020 e dell’OCDPC n. 658 del 29 marzo 2020, rende noto che dal 2 aprile 2020 i soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID19 possono presentare richiesta per l’ottenimento di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali del territorio comunale aderenti all’iniziativa il cui elenco sarà pubblicato sul sito internet e sulla pagina facebook del Comune.

I buoni spesa saranno erogati in base alle priorità stabilite dall’amministrazione comunale, che provvederà altresì a determinarne l’entità in base alla composizione ed alla condizione del nucleo familiare.

Avviso ai commercianti per disponibilità ad accettare buoni

Il Sindaco avvisa i gestori delle attività che vendono generi alimentari e beni di prima necessità, di comunicare la propria disponibilità ad accettare i “buoni spesa” che il Comune di Santa Venerina elargirà alle famiglie in difficoltà economiche a seguito dell’emergenza COVID 19, per l’acquisto di generi alimentari.

La disponibilità dovrà essere comunicata al Comune utilizzando il modulo allegato al presente avviso all’indirizzo pec.

Avviso ai commercianti per disponibilità ad accettare buoni per l'emergenza COVID19

Avviso disponibilità mascherine

Il Comune può disporre di un certo numero di mascherine, ma sicuramente al di sotto delle necessità presenti sul territorio.

Si ritiene di rifornire prioritariamente chi svolge professioni sanitarie, le forze dell’ordine, i commercianti che stanno continuando ad operare per noi, con particolare attenzione a quanti sono addetti al trattamento e confezionamento di alimentari (salumieri, macellai, panettieri etc).

Questo perché si ritiene che rifornendo tali categorie si faccia un servizio non solo a loro ma anche a quanti si servono del loro lavoro. In subordine, fino ad esaurimento, potranno essere assegnate anche alle famiglie che dichiarino di esserne del tutto sfornite (una a nucleo familiare per andare a fare gli acquisti).

Ciascuno può rappresentare le proprie necessità all’indirizzo e-mail emergenzacoronavirus@comune.santavenerina.ct.it indicando nell’oggetto “richiesta mascherine” e lasciando il proprio nome/ragione sociale, indirizzo e recapito telefonico.

Covid-19 Numeri telefonici per comunicazioni urgenti

Il Sindaco comunica che causa dell'emergenza coronavirus il comune resta chiuso al pubblico.

I dipendenti, attraverso il lavoro agile, assicurano la prosecuzione delle attività dell'ente, seppur a regime ridotto.

I cittadini (solo per casi di necessità ed informazioni importanti) possono contattare:

  • il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile al numero 337 157 5248
  • il centralino, che provvederà a mettere in contatto con l'ufficio di interesse al numero 095 700 1111

Sono inoltre attive le email:

urp@comune.santavenerina.ct.it

protocollo@pec.comune.santavenerina.ct.it

Elenco delle attività che effettuano consegne a domicilio

Pubblichiamo l'elenco delle attività produttive che hanno segnalato al Comune di avere attivato la consegna a domicilio dei propri prodotti per chi è impossibilitato a recarsi direttamente presso l'esercizio di commercio al dettaglio per motivi di salute:

Elenco delle attività che effettuano consegne a domicilio

DPCM 11 marzo 2020

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sono adottate, sull'intero territorio nazionale le misure indicate nel DPCM 11 marzo 2020 che si riporta di seguito:

DPCM-11-marzo-2020.pdf

Comunicato del Sindaco del 10.03.2020

Al fine di favorire un corretto comportamento da parte di tutti, si sintetizzano le misure di maggiore interesse previste dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e dalle Ordinanze del Presidente della Regione applicate alle situazioni realmente esistenti sul nostro territorio comunale.

Si irportano di seguito il comunicato del Sindaco ed il modulo per l'autodichiarazione.

Covid-19-Comune-di-Santa-Venerina-Avviso-10-Marzo-2020.pdf

Covid-19-Modulo-Autodichiarazione.pdf

Si consiglia di consultare i siti istituzionali

http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

https://www.epicentro.iss.it/coronavirus

http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

Si raccomanda l'uso delle seguenti precauzioni:

  1. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  2. evitare abbracci e strette di mano;
  3. mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
  4. igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  5. evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;
  6. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  7. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  8. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  9. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcool;
  10. usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.