AVVISO BONUS CAREGIVER

BONUS CAREGIVER CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM PER IL SOSTEGNO DEL RUOLO DI CURA E DI ASSISTENZA DEL CAREGIVER FAMILIARE DEI DISABILI GRAVI E GRAVISSIMI (Programma Attuativo Regionale Annualità 2018-2019-2020-D.

Data:
29 Ottobre 2022

AVVISO BONUS CAREGIVER

BONUS CAREGIVER CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM PER IL SOSTEGNO DEL RUOLO DI CURA E DI ASSISTENZA DEL CAREGIVER FAMILIARE DEI DISABILI GRAVI E GRAVISSIMI
(Programma Attuativo Regionale Annualità 2018-2019-2020-D.G.R. n. 360 del 25 Luglio 2022)
Si rende noto che:
– con D.R.S n. 1528 del 6 Settembre 2022 il Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali ha disposto la liquidazione della somma di € 156.289,08 a favore del Distretto socio-sanitario 14 vincolata al trasferimento monetario “bonus caregiver” destinato al sostegno del ruolo di cura svolto dal familiare di persone affette da disabilità grave e gravissima
– il caregiver familiare, ai sensi dell’art. 1, comma 255, della legge n. 205/2017, è individuato nella persona “ che assiste e si prende cura del coniuge, dell’altra parte dell’unione civile tra persone dello
stesso sesso o del convivente di fatto ai sensi della Legge 20 maggio 2016 n. 76, di un familiare o di un affine entro il secondo grado, ovvero, nei soli casi indicati dall’articolo 33, comma 3, della legge 5 febbraio 1992n n. 104, di un familiare entro il terzo grado che, a causa di malattia, infermità o disabilità, anche croniche o degenerative, non sia autosufficiente e in grado di prendersi cura di sé,
sia riconosciuto invalido in quanto bisognoso di assistenza globale e continua di lunga durata ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o sia titolare di indennità di
accompagnamento ai sensi della legge 11 febbraio 1980 n. 18″.
– Sono disabili gravi, ai fini della presente misura, coloro che a causa di malattia, infermità o disabilità non sono autosufficienti e in grado di prendersi cura di sé, siano riconosciuti invalidi in quanto bisognosi di assistenza globale e continua di lunga durata ai sensi dell’art. 3 comma 3 L. 104/92 o siano soggetti invalidi al 100% con riconoscimento di indennità di accompagnamento ai sensi della legge 18 dell’11 febbraio 1980.
– Sono disabili gravissimi coloro che a seguito di valutazione multidimensionale dell’ASP sono stati riconosciuti gravissimi ai sensi dell’art.3 del D.M. 26 settembre 2016 e percepiscono il beneficio economico, previa sottoscrizione del Patto di Cura.
SI INVITANO
I CAREGIVER, dei disabili gravi e gravissimi, residenti nei Comuni di Acireale, Aci Bonaccorsi, Aci Castello, Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Santa Venerina e Zafferana Etnea, a presentare richiesta di “Bonus caregiver” al Comune di propria residenza per il tramite dell’Ufficio Protocollo o tramite Posta Elettronica Certificata entro e non oltre il 23 novembre 2022.
Il modello di richiesta “Bonus caregiver” è disponibile presso l’Ufficio di Servizio Sociale o può essere scaricato dal sito istituzionale del Comune di propria residenza.
La modulistica di richiesta di “Bonus caregiver”, allegata al presente avviso, dovrà essere compilata e sottoscritta utilizzando il distinto modulo di interesse, per persona disabile grave o gravissima, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, dal diretto beneficiario e dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:
1. verbale di disabilità grave (art. 3 comma 3 legge 104/92) e/o verbale di invalidità civile al 100% con assegno di accompagnamento, dalla quale emerga la patologia e la non autosufficienza del soggetto;
2. Patto di cura (per i disabili gravissimi);
3. Dichiarazione sulle attività di cura e assistenza svolte dal caregiver a favore del disabile;
4. Dichiarazione inerente la modalità da utilizzare per l’accredito del contributo;
5. Copia documento di identità o di riconoscimento in corso di validità del richiedente.
Per l’ammissione al contributo è necessario che il caregiver interessato abbia presentato domanda, utilizzando l’apposito modello predisposto.
Saranno escluse dal beneficio le istanze e dichiarazioni:
a) presentate con modulistica diversa da quella predisposta dall’Amministrazione;
b) prive della dichiarazione anche di uno solo dei requisiti di ammissione;
c) prive della documentazione di cui ai superiori punti.
d) non firmate;
e) presentate oltre il termine stabilito.
Non è prevista la regolarizzazione delle istanze, né alcuna forma di successiva integrazione della documentazione richiesta ove non allegata dal richiedente.
Ciascun Comune del Distretto socio-sanitario 14 provvederà all‘istruttoria delle richieste e trasmetterà gli elenchi dei caregiver ammessi al beneficio al Comune capofila di Acireale che provvederà alla definizione dell’importo del contributo una tantum.
Il beneficio economico sarà erogato, nei limiti della disponibilità di finanziamento, tenuto conto del numero totale delle istanze ammesse e con riparto del 65% delle risorse a favore dei caregiver dei disabili gravi e del 35% a favore dei caregiver dei disabili gravissimi,
I dati personali vengono raccolti per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell’Amministrazione Comunale competente ai sensi del Regolamento UE 679/2016 e dell’art. 28 della legge 20 novembre 2017 n.167.
In allegato documentazione completa delle istanze

AVVISO BONUS CAREGIVER

Modello di domanda disabili gravi

Modello di domanda disabili gravissimi

Modello di richiesta modalità di pagamento (Allegato A)

Ultimo aggiornamento

29 Ottobre 2022, 08:35